Che cosa sono le tecnologie abilitanti (KETS)?


null
Nanotecnologia

Le nanotecnologie possono creare materiali e dispositivi su una scala minuscola – 80.000 volte più piccolI di un capello umano. Le nanotecnologie toccano ogni aspetto della vita umana: elettronica, medicine, prodotti di uso quotidiano, le auto e le case. La ricerca in questo settore porterà a nuovi prodotti e a servizi sviluppati dalle imprese in grado di migliorare la salute umana preservando le risorse e proteggendo l’ambiente.


null
Micro e nanoelettronica

La micro e nanoelettronica, compresi i semiconduttori, sono essenziali per tutti i beni e servizi che richiedono un controllo intelligente in vari settori come quello automobilistico e dei trasporti, l’aeronautica e lo spazio. I sistemi intelligenti di controllo industriale consentono una gestione più efficiente nella generazione, stoccaggio, trasporto e consumo di elettricità attraverso reti e dispositivi elettrici intelligenti.


null
Fotonica

La fotonica è un ambito multidisciplinare che si occupa di luce e che comprende la sua generazione, rilevazione e gestione. Tra le varie applicazioni, fornisce la base tecnologica per la conversione economica della luce solare in elettricità, importante per la produzione di energia rinnovabile, e una varietà di componenti elettronici e apparecchiature come fotodiodi, LED e laser.


null
Materiali avanzati

I materiali avanzati possono introdurre nuove funzionalità e migliori proprietà, aggiungendo valore a prodotti e processi già esistenti, in un approccio sostenibile. La ricerca può iniziare dal materiale stesso (ad es. biomateriali), dal settore industriale (ad es. metallurgia) o dalle loro applicazioni (ad es. energia, salute, trasporti). La ricerca in questo settore risponde ai bisogni e alle preoccupazioni per soluzioni integrate che combinino energia, risorse naturali e salute umana.


null
Tecnologie di produzione avanzate

Nella catena di approvvigionamento delle tecnologie abilitanti, i sistemi di produzione avanzati sono importanti per produrre beni e relativi servizi basati sulla conoscenza e ad alto valore commerciale, come ad es. la robotica moderna. Ciò è particolarmente rilevante nelle industrie ad alta intensità di capitale con metodi di assemblaggio complessi come la produzione e l’assemblaggio di aeromobili moderni, che coinvolgono l’intero spettro delle tecnologie: dalla simulazione e programmazione delle linee di assemblaggio robotiche alla riduzione del consumo di energia e materiali.


null
Biotecnologia industriale

La biotecnologia applica i principi scientifici e ingegneristici sugli organismi viventi. Da un lato, serve a migliorare i processi industriali e, dall’altro, consente la produzione competitiva, sostenibile e innovativa di materiali, prodotti chimici e combustibili. In questo modo, la biotecnologia supporta le industrie europee attraverso la sua base scientifica, tecnologica e innovativa.